Si è verificato un errore nel gadget

domenica 26 agosto 2012

Il colore del mare

Ormai è trascorso quasi un mese da quando io e Walter siamo tornati dalle vacanze, le nostre ultime vacanze da soli (almeno per un po' di tempo). Non abbiamo fatto molte foto, ma ricorderò sempre la bella sensazione del mare la mattina presto, ghiacciato e trasparente, della sabbia dai granelli grossi e bianchi che ti pizzica le piante dei piedi, del vento che ti scompiglia i capelli (i miei xché W non li ha) e che fa volare via l'ombrellone e che quest'anno mi ha regalato una "fantastica" infiammazione alle cervicali. Era bello mangiare dove volevamo e all'ora che volevamo, decidere di fare un salto a Lecce o a Otranto, anche all'ultimo momento...


Ma in questa foto delle vacanze, mentre osservo l'orizzonte, immagino il futuro che sarà... non più in 2, ma in 3 e spero che la mia piccola Ofelia possa già vedere il colore del mare attraverso i miei occhi *_*

4 commenti:

  1. Non ci crederai ma...stamattina pensavo a te e ora scorrendo la bacheca di blog cosa trovo? Un tuo post! Era ora! Che bello vederti così assorta davanti ad un mare meraviglioso e noto l'ombra di W che scatta la foto! Non male...che idea romantica, voi due soli (si fa per dire)ancora per un po'...sento in te una dolcezza straordinaria e una tranquillità infinita nel descrivere e già assaporare l'arrivo della vostra bimba, ho voglia di vedervi amici miei, siete stupendi e mi siete cari. Un bacio, Magu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Magu,
      grazie per aver commentato i miei post, è sempre bello leggerti.
      Ora mi sento davvero una palletta, che rimbalza felice qua e là. Ormai ci stiamo avvicinando al momento in cui potremo conoscere la nostra ranocchietta e siamo super feliciii *_*
      Adesso vado nel tuo blog e ti scrivo qualcosina ;-)

      Elimina
  2. Lulu cara, grazie per il tuo commento e grazie per le belle parole...la foto è stata scattata da mio figlio che qualche mese fa ha partecipato ad un corso di fotografia gestito dalla biblioteca di Jesolo P. (gran bella cosa!)il soggetto (io...) è un pochino strapazzato ma fa niente è lo scotto da pagare per l'età e per la calda estate che mi ha praticamnete cotto(in tutti i sensi).
    Presto riceverete visita da me e Laura (oddio, presto si fa per dire, nel senso che prima ci metteremo d'accordo, giusto?)anche perché capisco che siete presi dai preparativi per il nuovo arrivo...caspita, sai che anch'io non vedo l'ora di conoscerla? Un bacione grande grande a tutti e...tre! Magu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non sei strapazzata e poi con il caldo di quest'estate, era impossibile riuscire a essere perfettini, io sudavo a manetta e facevo almeno 3 docce al giorno per avere un aspetto presentabile :-D
      Anche Ofelia non vede l'ora di conoscere tutti voi e intanto se ne sta placida a nuotare nella sua piscina *_*

      Elimina